I più importanti artisti contemporanei viventi: gli italiani

Come per il suo corrispondente dedicato agli stranieri, su questa pagina sarà possibile leggere in breve i profili di artisti contemporanei fra i più conosciuti mondialmente: questa volta però tocca agli italiani.

  • Maurizio Cattelan. Il più famoso artista italiano vivente è noto per le sue scandalose opere di scultura iperrealista, fra le quali vanno ricordate almeno il Papa colpito da un meteorite, Adolf Hitler che prega o i manichini dei ostrich_1369370ibambini impiccati esposti in Porta Ticinese a Milano. Hanno tutte suscitato proteste e discussioni a non finire, ma hanno anche generato un dialogo sull’eredità della storia recente e sul peso della religione nella vita (solo per fare qualche esempio).
  • Michelangelo Pistoletto. Classe 1933, è uno dei più importanti fautori dell’arte povera, movimento artistico che si basava sull’utilizzo di materie prime di recupero. Il suo marchio di fabbrica sono figure umane dipinte su superfici specchiate anche di grandissime dimensioni, quasi a permettere la completa interazione dello spettatore con l’opera d’arte.
  • Giuseppe Penone. Unico italiano, è stato scelto per esporre all’inaugurazione del Louvre di Abu Dhabi. Scultore e “installatore”, è noto per l’utilizzo di materiali sorprendenti come le spine di piante. Una delle sue più famose opere è un tronco d’albero cavo, a dimensione reale.
  • Francesco Vezzoli. Il più giovane di questo elenco (classe 1971), ha partecipato tre volte alla Biennale di Venezia e si esprime con diversi mezzi anche se il principale è il video, con il quale ricrea dei minifilm che mescolano il trash con le atmosfere oniriche. Non ha problemi a coinvolgere personaggi famosi nei suoi lavori: da Sharon Stone a Lady Gaga, da Natalie Portman a Courtney Love.
  • Enrico Castellani. Amico e collaboratore di Piero Manzoni, questo pittore crea “tele estroflesse”, ovvero deformate attraverso il contatto con oggetti di varia forma, spesso ripetuti a intervalli regolari. Queste opere, spesso solo bianche, possono raggiungere quotazioni di oltre un milione di dollari l’una.

Post A Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *